Home Post raccolta

Post raccolta

Gestione dei frutti nella fase del post raccolta, dal mantenimento della shelf life e della catena del freddo fino alla tracciabilità dei frutti, al confezionamento e alla logistica

logistica ortofrutta

Trasporti ferroviari, marittimi e aerei per migliorare la logistica dell’ortofrutta

Il grande bacino produttivo del nostro Sud Italia troverebbe grande vantaggio nelle nuove tipologie di trasporto alternative alla gomma, più efficienti, modulari, economiche e sostenibili. Lo sentiamo dire da tanti anni, ma poco è successo.
castagno

Castagno, alla ricerca dei migliori genotipi e di nuovi sistemi di...

Studi in corso presso il Crea-Ofa di Caserta
mirtilli

Nuovi player per mirtilli e lamponi. Si affacciano altre specie

Nuovi player per mirtilli e lamponi. Si affacciano altre specie
peschicoltura

Pesco, un’altra annata critica

Clima avverso con conseguenze negative sulla qualità
amidometro

Amidometro, strumento per valutare lo stato di maturazione delle mele

Ritorna d’attualità il test dell’amido per una raccolta e maturazione ottimali delle mele. Il ruolo fondamentale dell’amidometro come strumento capace di garantire una valutazione obiettiva del valore di degradazione dell’amido va affiancato al lavoro degli esperti valutatori per l’integrazione con i parametri di qualità commerciale.
melicoltura

Melicoltura, questione globale

Affrontiamo il tema della melicoltura sotto diverse angolature. Le tecniche agronomiche, il miglioramento genetico-varietale, i trend produttivi e di consumo, il post-raccolta, gli equilibri internazionali di scambio di un settore che, sempre di più, vive una dimensione “globale”.
melo

Rallenta la pressione mondiale, buone prospettive per l’export italiano di mele

La stagione melicola 2018/19 verrà certamente ricordata come una delle più difficili di sempre, sia per l’Italia che per l’Europa. Già alla partenza, benché...

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

ciliegio

Rilanciare il ciliegio dopo un’annata climaticamente difficile

La sperimentazione condotta dal Crea di Caserta
frigoconservazione noci

Frigoconservazione e qualità post-raccolta delle noci in guscio

Il gheriglio della noce è una struttura globosa costituita da due cotiledoni avvolti da una pellicola (perisperma) che protegge la componente lipidica, notoriamente più sensibile ai processi degenerativi (Gaillard, 1989). La frazione lipidica del gheriglio è infatti dominata da acidi grassi monoinsaturi (acido oleico) e, soprattutto, da acidi grassi...
Convention Iko

Propositi e proposte dalla 38a Convention dell’Iko

Si è da poco conclusa la 38^ Convention dell’IKO (International Kiwi Organization), tenutasi a Torino dall’8 al 10 settembre scorsi. Il summit, che da molti anni rappresenta un momento importante per fare il punto sullo stato dell’arte del comparto dell’actinidia a livello mondiale, è stato coordinato dal CSO di Ferrara e presieduto da Patrizio Neri
futuro coltura pesco

Pesco, a quale futuro andiamo incontro?

La peschicoltura italiana è in crisi ormai da diversi anni e le cause delle difficoltà del comparto sono state analizzate e discusse ampiamente e approfonditamente (Fideghelli, 2012, 2015; Palmieri e Pirazzoli, 2017; Sansavini 2016, 2017, 2018a, b; Scalise, 2018). Ciò che è più difficile prevedere è quando il ridimensionamento...
peschicoltura italiana

Crisi d’identità

La peschicoltura italiana continua a dibattersi in problemi, tanto gravi e radicati, quanto irrisolti. Le analisi di settore, ormai ultra-ventennali, continuano a denunciare le medesime cause, i medesimi nodi al pettine, le medesime ricette o vie d’uscita. Tant’è. Ma la crisi continua, i peschicoltori non fanno reddito e in...
biotecnologie

Biotecnologie di breeding di precisione: analisi delle esperienze in corso

Mentre la selezione assistita negli incroci può disporre di soli marcatori per alcune resistenze (es. Phytophthora) le nuove biotecnologie di breeding (NBTs), utilizzando le conoscenze del recente sequenziamento del genoma della fragola, potranno conseguire risultati straordinari per la resistenza ai patogeni attraverso silenziamento genico, cisgenesi e “genome editing”. Una tecnica rivoluzionaria di difesa attraverso trattamenti alle piante con molecole di RNA capaci di bloccare la virulenza dei patogeni.
albicocche da industria

Crescente interesse di Conserve Italia per le albicocche da industria

Contratti di coltivazione come nuovo modello di filiera per garantire redditività alle imprese frutticole e prodotti di specifica qualità all’industria di trasformazione. Le albicocche al centro di numerosi preparati, al naturale o in mix. Aumentano le richieste di prodotti biologici.
mercati all'ingrosso

Il futuro dei mercati all’ingrosso, criticità e opportunità di rilancio

I mercati all’ingrosso devono trasformarsi in piattaforme multicanale di fornitura dell’ortofrutta di alta qualità per cercare un rilancio e divenire elemento virtuoso e attrattivo nella catena di distribuzione di tutti i prodotti freschi. A Milano gettate le basi per un nuovo, razionale e avveniristico modello di efficienza e razionalità nella distribuzione ortofrutticola.

Nuove strategie di mercato: qualità, marketing e molto altro

Fare un passo indietro rispetto alle proprie esigenze mettendo al centro del proprio agire il consumatore: questa la giusta filosofia del più grande gruppo distributivo organizzato in Italia. Superare la ricerca dei colpevoli e iniziare a lavorare in sinergia per aumentare la percezione di valore dell’ortofrutta, onde evitare che l’unico parametro di scelta del consumatore e di leva per la vendita sia il prezzo (al ribasso). Il dibattito continua.
marca ortfrutta

La marca del distributore annulla quella del produttore?

Lotta fra forze apparentemente diseguali e impari, ma in realtà gli uni hanno bisogno degli altri. Produttori più forti e organizzati devono dialogare con una distribuzione sempre più capillare e differenziata nella vendita dei prodotti ortofrutticoli. Marche, brand e co-brand: cosa privilegiare nel prossimo futuro?
css.php