Home Post raccolta

Post raccolta

Gestione dei frutti nella fase del post raccolta, dal mantenimento della shelf life e della catena del freddo fino alla tracciabilità dei frutti, al confezionamento e alla logistica

Rivista di Frutticoltura

La straordinaria storia della Rivista di Frutticoltura, un consolidato primato nell’informazione

Tanti anni di Rivista, tanti anni di storia, tanti anni di sviluppo ortofrutticolo. Tante firme autorevoli che hanno descritto un mondo in costante evoluzione, suggerito e guidato i cambiamenti tecnologici necessari per stare al passo coi tempi. Ricerca scientifica, confronto tecnico, innovazioni di prodotto e di processo, sempre con rigore e onestà informativa verso il Lettore.
frutticoltura

Una frutticoltura che guarda avanti

Ero molto giovane quando il grande editore Luigi Perdisa, fondatore di EdAgricole, mi affidò, nel 1986, la direzione di questa Rivista che, di lì...
globalizzazione

Macfrut: la fiera dell’ortofrutta alleata per la globalizzazione

Per la filiera italiana dell’ortofrutta è giunto il momento della verità. Più che in passato i cambiamenti in atto sono molteplici, sul fronte dell’export...
frutta

La tutela e la valorizzazione della frutta “made in Italy”

La tutela e la valorizzazione della frutta made in Italy è senza dubbio uno degli obiettivi principali del nostro Ministero. È l’ossatura portante del...
percoca

Aumenta l’interesse per le percoche

Pesco: superfici stabili, produzioni in calo
annata melo

Melo, un’altra buona annata?

Per il settore melicolo italiano ed europeo l’ultima annata 2017-18 verrà ricordata per i fenomeni climatici estremi che hanno determinato un calo drastico della produzione; prima le gelate primaverili e poi le grandinate estive.

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Atlante

Un nuovo, grande Atlante dei fruttiferi autoctoni italiani

La grande biodiversità dei fruttiferi italiani è sinonimo di storia, cultura contadina, tradizioni e stili alimentari ormai quasi scomparsi, ma degni di essere conservati e tutelati. Un enorme serbatoio di caratteri utili per il miglioramento genetico-varietale, oggi descritto e catalogato in un’opera di grande valore scientifico.
melo

Alterazioni fisiologiche post-raccolta: cause, effetti, metodi di controllo

Non poche fisiopatie possono causare perdite ingenti di prodotto nella fase di stoccaggio. Molto spesso le cause sono da ricercare in campo, ma non meno importanti sono le tecnologie di conservazione e la precisione con cui si applicano alle diverse varietà di melo. Strategico il rispetto della corretta finestra di raccolta.
cimice asiatica

Cimice asiatica: molta ricerca, manca ancora l’antagonista biologico

Ormai presente in quasi tutte le aree frutticole italiane, desta preoccupazione crescente per i danni ingenti che causa a numerose colture estensive e frutticole.
pera

OI Pera: organizzazione di filiera per regole e strategie condivise

Il progetto OI Pera è nato nel 2012 grazie alla volontà dei principali attori della filiera e a marzo 2014 ha poi ottenuto il riconoscimento regionale. Il comparto della pera in quegli anni aveva evidenziato criticità, dovute sostanzialmente ad una stagnazione dei consumi, non solo in Italia, ma anche...
nettarine

Pesche e nettarine, produzioni e mercato in continua evoluzione

Il punto di vista di un operatore del settore che descrive le problematicità della peschicoltura italiana, oggi non diverse da quelle spagnole. Aggregazione, qualità dell’offerta, promozione e rilancio dei consumi sono parole non nuove, ma forse non perseguite con la dovuta volontà e la giusta capacità.
mercato

Crisi di pesche e nettarine. Di chi è la colpa?

Rimane accesa la discussione nel mercato ortofrutticolo italiano
kiwi

Condizioni migliorative per l’export del kiwi italiano in Cina

Dalla prossima campagna l’Italia potrà fare anche il trattamento a freddo del kiwi prima della partenza verso il mercato cinese
susine

Possibile il rilancio qualitativo con una nuova generazione di susine

Anzitutto prezzi troppo bassi. Di certo è mancato negli ultimi anni il rinnovamento varietale che ha contraddistinto altre specie da frutto, ma non va sottovalutato l’effetto “boomerang” dell’alta produttività a discapito della qualità. Il consumatore disaffezionato si riconquista solo offrendo susine di buon calibro, dolci, aromatiche e raccolte al giusto grado di maturazione. Non un compito impossibile!
actinidia

Actinidia, nuova opportunità per la frutticoltura lucana?

Cresce l’interesse dei frutticoltori per le nuove varietà a polpa gialla
nocciolo

Grande fermento attorno al nocciolo

Crescono i nuovi impianti di nocciolo anche in aree non tradizionali
css.php