Home Featured

Featured

Featured posts

pere

Pericoltura in crisi, Cso: «Il rilancio parte dall’Igp»

Alla profonda crisi che ha coinvolto la frutticoltura emiliano-romagnola negli ultimi 15 anni, con una perdita di oltre 19 mila ettari, si può reagire partendo dal rilancio delle pere, che nella regione hanno il loro maggiore polo produttivo europeo, con un forte sviluppo dell'Igp. Questo è il progetto proposto dal Cso Italy alle istituzioni regionali, al mondo della cooperazione ortofrutticola e alle grandi aziende private
melograno

Melograno intensivo, quali prospettive per questa coltura?

Il melograno da alcuni anni ha trovato nuova vitalità nella coltivazione in impianti intensivi. Si tratta di un fuoco di paglia oppure esistono solide prospettive? A questa domanda ha voluto offrire risposte un webinar organizzato da Arptra e Fruit Communication

Agro Noce entra in Agrintesa, nasce un nuovo player della nocicoltura...

Agro Noce, società interamente controllata dal Fondo Idea Agro e gestito operativamente dalla bolognese Areté, entra a far parte della cooperativa Agrintesa costituendo un polo produttivo di oltre 350 ettari che li colloca fra i principali player nazionali del settore

Export ortofrutta, Fruitimprese: + 7% in valore nel primo trimestre 2020

Cresce del 6,9%, in valore, l'export di ortofrutta italiana nel primo trimestre del 2020, mentre i volumi calano del 4,9%. Marco Salvi, presidente Fruitimprese: «La bilancia commerciale va giudicata positivamente anche se siamo ben lontani da quello che il comparto può esprimere in termini di export. Serve un progetto di rilancio delle esportazioni e anche dei consumi interni»

L’ortofrutta tra cimice, clima e Covid-19. Una complessità senza precedenti

Il settore dell'ortofrutta, dopo la cimice, il clima e il Covid-19, ha indubbiamente bisogno di aiuto, ma tale aiuto non deve essere – come spesso accade nel nostro Paese – “a pioggia”. Solo con interventi mirati sarà possibile garantire la sopravvivenza di aziende e intere filiere che oggi rischiano di scomparire, con danni gravissimi in termini occupazionali, economici e sociali

Fragole, prezzi penalizzati dal Covid-19

La campagna della fragola di quest’anno è stata fortemente influenzata dall’epidemia Covid-19. Prezzi da 1,70 a 2,20 euro/kg per le fragole invernali e da 2,50 ai 3,50 euro/kg per le primaverili
innovazione varietale

Ciliegio, l’innovazione varietale viaggia spedita verso un prodotto d’élite

Tanti i programmi di miglioramento genetico attivi nel mondo che puntano all’alta qualità del frutto, alla tolleranza alle fisiopatie, alla resilienza e alla continuità di offerta. Anche l’Italia, in questo, fa la sua parte

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Pesche e nettarine di Romagna Igp, ampliate le varietà del disciplinare

Introdotte d'urgenza varietà attualmente non presenti nell'elenco del Disciplinare della Pesca e Nettarina di Romagna IGP per far fronte all'emergenza del calo produttivo causato dall'andamento climatico disastroso di inizio primavera. Si conta soprattutto sulle varietà tardive meno colpite dal clima. Ecco quali sono.
pesche

Pesche e nettarine, clima e problemi strutturali penalizzano la produzione

Le stime 2020 di pesche-nettarine (escluse percoche) si attestano per l’Italia a poco meno di 820 mila tonnellate, in flessione del 28% rispetto al 2019. Sono i dati forniti da Cso Italy in occasione conferenza online organizzata da Arefhl
export ortofrutticolo

Export ortofrutticolo quale spazio fuori dall’Europa?

La priorità è quella di coordinare le relazioni tra le istituzioni governative italiane e gli operatori più dinamici e organizzati per lavorare insieme al superamento delle barriere doganali e non tariffarie esistenti
potenzialità albicocco

Albicocco, frenare l’euforia per produrre meglio

L’albicocco rappresenta un chiaro esempio di come, pur a fronte di notevoli miglioramenti sia nel settore varietale, sia in quello della tecnica colturale, questi, di per sé, non risolvono magicamente tutte le sfide che il frutticoltore deve affrontare
rinnovo varietale

Susino, la via d’uscita per rilanciare il settore parte dal rinnovo...

L’innovazione varietale è fondamentale; è necessario che il miglioramento genetico renda disponibili nuove varietà in grado di coniugare elevata produttività e adattabilità ai diversi areali di coltivazione, ma soprattutto capaci di competere con altre specie dal punto di vista organolettico
Macfrut

Il Macfrut diventa digital

La vetrina della filiera ortofrutticola italiana tiene le date dell'evento, dall'8 al 10 settembre 2020, ma sarà interamente digitale. La versione fisica di Macfrut invece viene rimandata al 2021, dal 4 al 6 maggio
informazione di qualità

Innovarsi nel segno di un’informazione di qualità

In un momento in cui il fabbisogno informativo assume un ruolo cruciale, i lettori stanno premiando gli editori, i giornalisti e gli autori garanti di contenuti di valore, a contrasto di una disinformazione che altro non è che rumore di fondo. Edagricole, con una “nuova” Frutticoltura, vuole supportare i propri lettori in un momento storico che può e deve rappresentare la ripartenza del settore.
albicocco

Albicocche, il clima abbatte la produzione del 56%

In Italia, la produttività attesa è stata condizionata in modo importante dalle gelate di fine marzo e inizio aprile in tutti i principali bacini produttivi. I volumi totali sono stimati in circa 136mila tonnellate, ovvero il -56% rispetto alla scorsa campagna. È il dato portato dal Cso Italy alla conferenza online organizzata da Arefhl e Medfel

Assomela: il coronavirus aiuta le vendite, ma resta l’incognita della raccolta

Buono l'andamento delle vendite di mele che, secondo Assomela, sono sostenute dalla spinta all'acquisto per l'emergenza coronavirus. Resta irrisolto il problema del reperimento della manodopera per le operazioni di dirado e raccolta della prossima campagna.
frutticoltura coronavirus maltempo

Ortofrutta, partenza in salita tra coronavirus e maltempo

Le problematiche legate al Coronavirus, dalla difficoltà di mercato alla logistica, fino alla carenza di manodopera, destabilizzano il comparto dell'ortofrutta, messo a dura prova anche dal maltempo
css.php