Torna l’open day al ceraseto sperimentale di Salvi Vivai

Salvi Vivai
Open day ceraseto 2018
Salvi vivai dà appuntamento al 16 giugno a Runco di Portomaggiore (Ferrara) per la visita all'impianto ad altissima densità di ciliegie Sweet 

Il prossimo 16 giugno si terrà l'“Open Day ceraseto” di Salvi Vivai, un appuntamento che dal 2016 è diventato una tappa fissa per esperti, produttori, tecnici e stakeholder di tutta Europa che, ogni anno, si ritrovano a Runco di Portomaggiore, in provincia di Ferrara, per scoprire le novità e gli sviluppi del ceraseto sperimentale gestito in collaborazione con la facoltà di Agraria dell’Università di Bologna.

Salvi Vivai
Giuseppe Salvi e Silvia Salvi

Un impianto di ciliegie Sweet ad altissima densità

Il ceraseto è ad altissima densità, ovvero una tipologia di impianto che prevede una densità da 5.500 a 6.000 piante per ettaro. Significa che tra le piante ci sono dai 0,5 ai 0,7 metri di spazio mentre tra le file si calcolano dai 3,3 ai 3,5 metri. Uno dei portinnesti che ha portato a risultati estremamente interessanti è Gisela 5, con caratteristiche nanizzanti, che permette di avere una crescita delle piante ridotta in altezza e quindi facilita anche le operazioni di raccolta che possono avvenire senza l’ausilio delle scale.

Le ciliegie impiantate fanno parte della famiglia Sweet. Il programma da cui sono nate le Sweet è partito più di trenta anni fa all'Università di Bologna: un lungo processo di incroci e selezioni realizzato con metodi tradizionali che ha portato all'individuazione oggi di 7 varietà molto simili in termine di qualità organolettiche ma differenti per epoca di maturazione.

Ci sono poi molti altri fattori da considerare per riuscire a ottenere un sistema ciliegio ottimo. Uno dei primi fondamentali fattori da considerare è che il ceraseto senza scala, per produrre al massimo delle sue potenzialità, deve necessariamente beneficiare di una corretta gestione idrica rappresentata da un impianto a goccia con regolazione dell’acqua attraverso l’utilizzo di tensiometri e un sistema di drenaggio accurato che assicuri lo sgrondo dell’acqua dall’appezzamento. A questo aspetto si affianca anche la necessità imprescindibile delle reti di protezione contro cracking, pioggia, uccelli e Drosophila suzukii.

Salvi Vivai
ciliegie Sweet

Presentazione della nuova varietà Sweet Dave

Si tratta di elementi che verranno discussi in modo approfondito durante l’Open Day con visita al ceraseto di Runco che avrà come focus l’esposizione dei nuovi dati di crescita dell’ultimo biennio e che vedrà la presentazione anche della nuova varietà Sweet Dave.

Novità di questa edizione sarà un divertente contest durante il quale i produttori potranno portare le proprie ciliegie per tentare di battere il primato ottenuto nel 2021 proprio da una ciliegia Sweet Stephany proveniente da questo impianto: il Guinness world record per la ciliegia più pesante al mondo! La pesatura sarà effettuata dal personale della Soc. Coop. Bilanciai Gampogalliano attraverso una bilancia tarata con pesi certificati.

Partner ufficiale dell’evento anche Valagro, azienda leader nella produzione e commercializzazione di biostimolanti e specialità nutrizionali, che affianca Salvi Vivai nella corretta gestione del ceraseto. Altra presenza importante quella di Boscato Reti Srl con la quale sono state testate le reti di protezione contro cracking, pioggia, uccelli e Drosophila suzukii fondamentali per proteggere il ceraseto. Inoltre, parteciperà per la prima volta all’ Open Day Salvi anche Syngenta, società specializzata in sementi e agrofarmaci che lavora per sviluppare soluzioni integrate per colture.

Torna l’open day al ceraseto sperimentale di Salvi Vivai - Ultima modifica: 2022-06-13T14:25:20+02:00 da Rivista di Frutticoltura e Ortofloricoltura

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome