Convegno peschicolo: storie di successo e sfide

    03 Settembre 2022 9:00 am - 4:30 pm

    Convegno peschicolo: storie di successo e sfide

    Oltre vent’anni fa chi opera nel settore della frutta si svegliò un giorno e scoprì che era in corso la “crisi delle pesche e nettarine”; l’Emilia-Romagna per prima cominciò a capire che stava cambiando il contesto. Con un po’ di pazienza, basta rileggere gli Atti dei numerosi Convegni peschicoli che si sono succeduti negli ultimi cinque lustri in Romagna, ma anche nel Sud Italia, per comprendere che da allora è cambiato tutto. Da allora la parola crisi è diventata un triste “refrain” che con sempre maggiore frequenza ha caratterizzato le estati della frutticoltura italiana. Da allora, le valutazioni su cause, situazioni congiunturali e strutturali, progetti, propositi, si sono sprecate; le regole per uscire dalla crisi sono ormai “scolpite nella pietra”, ma la situazione non è cambiata, se non in maniera marginale o perché nel frattempo si è assistito ad una drastica riduzione delle superfici in coltivazione, soprattutto nel Centro-Nord Italia.

    In realtà molte cose sono cambiate: le coltivazioni si sono estese in diverse aree dell’Europa mediterranea, le varietà ovunque sono state rinnovate, gli standard produttivi e qualitativi del prodotto sono cambiati (in meglio!), i rapporti della produzione col mercato sono stati stravolti sempre più a vantaggio della distribuzione organizzata, la concorrenza è diventata fortissima e i consumi non hanno seguito il trend di crescita dell’offerta. Ricette nuove e facili per invertire le tendenze non ce ne sono, ma è il caso di ricominciare a parlare di pesche e nettarine dopo alcuni anni di silenzio perché nel frattempo, e con grande rapidità, il contesto europeo è ulteriormente cambiato ed evolve di continuo.

    “Storie di successo e sfide”: questo il “titolo” che si è dato al convegno peschicolo che si terrà in Romagna (a Lugo) il prossimo 3 settembre. I diversi organizzatori, sponsor e patrocinatori dell’evento, primi fra tutti le neo-associazioni Ciif (Centro per l’innovazione delle filiere frutticole) e “Casa della Frutticoltura”, nonché la SOI (Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana), hanno il comune obiettivo di riportare la peschicoltura romagnola e nazionale al centro del dibattito affrontando numerosi temi: i bisogni per tornare competitivi, il mercato, i problemi agronomici, del post-raccolta e quelli organizzativi e programmatici. Spazio anche alla ricerca scientifica che affronterà i temi del miglioramento genetico, della frutticoltura di precisione, delle soluzioni agronomiche per garantire redditività e sostenibilità. Coordinatori dell’iniziativa sono i prof. Daniele Bassi (Università di Milano) e Luca Corelli Grappadelli (Università di Bologna).

    Programma

    Moderano: Daniele Bassi e Luca Corelli Grappadelli

    9:00 – Saluti istituzionali

    sessione 1: Storie di successo

    • 9.15 Innovazione di impresa negli anni della crisi più grave
      Mattia Ridolfi, Agricola Ridolfi
    • 9.30 Progetto Maspes: come un programma di breeding pubblico sopravvive alla mancanza di investimenti pubblici
      Daniele Bassi, Università degli Studi di Milano
      Stefano Foschi, RiNova
    • 9.45 Come si affronta il mercato. Un’esperienza neozelandese
      Paul Paynter, azienda agricola The Yummy Fruit Company
    • 10.00 Mejora genética de melocotòn para zonas càlidas
      Jose Enrique Cos Terrer, Instituto Murciano de I+D Agrario y Medioambiental – IMIDA
    • 10.15 Valorizzare il prodotto “pesca” in post raccolta
      Angelo Benedetti, UNITEC

    sessione 2: Sfide

    • 10.30 Problemi agronomici/post raccolta
      Gianni Ceredi, soc. coop.agricola APOFRUIT Italia
    • 10.50 I problemi: una lettura economico-organizzativa
      Aldo Albertazzi, Università degli Studi di Bologna
      Carlo Pirazzoli, Università degli Studi di Bologna
      Stefano Corsi, Università degli Studi di Milano
    • 11.10 Soluzioni tecniche
      Luigi Manfrini, Università degli Studi di Bologna
    • 11.30 Soluzioni genetiche
      Ksenija Gasic, Clemson University, South Carolina USA
      Laura Rossini, Università degli Studi di Milano
    • 11.50 Le prospettive della peschicoltura in Romagna nel contesto delle sfide
      internazionali
      CCIAA di Ravenna
    • 12.10 Prospettive: Aggregazione, programmazione
      Roberto Della Casa, Università degli Studi di Bologna – Publisher Representative IFN
    • 12.30 Conclusioni

    A seguire:

    • 12.50 Consegna del premio di Laurea in memoria di Vittorio Cavezzali
      a cura del CAV, Tebano di Faenza
    • 13.00 Buffet ed esposizione a cura di aziende sponsor (nel prato di fronte alla sede UNITEC)
    • 14.30 Presentazioni a cura delle aziende (nel salone della sede UNITEC)
    • 16.00 Discussione finale

    ISCRIVITI SUBITO

     

    Unitec

    via Provinciale Cotignola 17, Lugo, RA 48022 - Italia

    Sto caricando la mappa ....

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome